Radiohead, la band sparisce dal web: cancellati profili social e sito

La band britannica ha lasciato completamente in bianco tutti i propri account. Come molti sostengono, si tratterebbe dellʼennesima trovata per lanciare il nuovo disco.

C_2_fotogallery_3001147_4_image

Quando si dice una buona strategia di marketing. I Radiohead hanno spesso lanciato messaggi misteriosi in attesa dell’uscita di un nuovo disco. E lo hanno rifatto anche questa volta. La band di Oxford si è cancellata da Internet: sito web, pagina Facebook e account Twitter appaiono completamente bianchi. Anche l’account personale di Thom Yorke è stato svuotato di ogni contenuto. Il prossimo disco è atteso per la metà del 2016. Forse ci siamo…

Tutti i fan dei Radiohead sono in attesa del seguito di “The King of Limbs” del 2011, che dovrebbe arrivare nella prima metà dell’anno, almeno prima dell’inizio del tour estivo della band.

Appena prima della loro scomparsa dal web, alcuni fan avevano ricevuto dei misteriosi volantini con la scritta “Sing the song of sixpence that goes – Burn the witch – We know where you live”. Si tratta di un semplice foglio stampato in bianco e nero, con il logo dell’orsetto della band, che cita la celebre filastrocca “Sing a song of sixpence” e quello di un vecchio brano inedito del gruppo, “Burn the witch”.

Radiohead, la band sparisce dal web: cancellati profili social e sitoultima modifica: 2016-05-03T08:45:31+02:00da elliaellia
Reposta per primo quest’articolo