L’ex ‘gieffina’ Rosy Maggiulli in un film hard: “Raggirata e protagonista a mia insaputa”

osy Maggiulli, ex gieffina dalle forme prorompenti, ha raccontato di essere stata a sua insaputa protagonista di un film porno. Intervistata da ‘XLove’ su Italia 1, ha accusato due uomini, due produttori cinematografici, di averla filmata mentre facevano sesso e di aver poi pubblicato il video sul Web.

20140118_61231_25_rr025
Il documentario dal titolo eloquente ‘Il ritorno delle Olgettine’ sarebbe stato realizzato con la partecipazione di due produttori e avrebbe coinvolto la showgirl del Grande Fratello edizione numero undici. “La cosa che più mi ha disturbata – racconta Rosy – è stata quella che mi hanno etichettata come escort… Voglio che la gente sappia che io sono la vittima”.  IL SERVIZIO   ‘XLove’ è lo show di ‘Le Iene’ incentrato su eventi mediatici e di cronaca che hanno il sesso e l’amore come temi principali. L’inviata che ha realizzato il servizio ha poi incalzato la stessa Maggiulli dicendo che esiste una liberatoria firmata da lei e che avrebbe potuto denunciare l’episodio ai carabinieri, cosa che non ha mai fatto. La ex gieffina ha raccontato di essere stata convocata da una coppia di produttori che le avrebbero proposto di girare un film in America. La serata si sarebbe poi conclusa con un rapporto sessuale a tre volontario tra lei e i due produttori.

La Casa di produzione tirata in ballo dalla donna, la Tomei srl, per bocca del suo unico responsabile rapporti con la stampa ci tiene a precisare che “i fratelli Tomei producono sistemi web e la loro iniziativa – ritorno delle olgettine – era una semplice provocazione che ha avuto la complicità della Maggiulli. Infatti né sesso né altro è stato praticato durante le pseudo scene girate che d’altronde erano autorizzate dalla protagonista con tanto di contratto”.

L’ex ‘gieffina’ Rosy Maggiulli in un film hard: “Raggirata e protagonista a mia insaputa”ultima modifica: 2015-01-19T08:18:04+01:00da elliaellia
Reposta per primo quest’articolo