Giorgia, domani e domenica doppio live al PalaLottomatica col meglio dei 20 anni di carriera

Con il suo Oronero, il decimo album di inediti uscito lo scorso ottobre e diventato presto platino, Giorgia arriva al Palalottomatica per una doppietta di live. Domani sold out, e domenica in replica con più disponibilità di biglietti, il concerto promuove i nuovi brani ma è anche un viaggio nella carriera ultraventennale della cantautrice romana, tra le più grandi artiste italiane, con oltre sette milioni di dischi venduti: «La scaletta l’ho fatta pensando al pubblico, alcuni brani non potevano mancare perché i fan li cantano e io li voglio sentire cantare. Ho dato spazio ad Oronero ma ho anche ripescato canzoni di vent’anni fa e inserito quelle degli ultimi due album». 

lallegria-di-giorgia

 

Così una dopo l’altra scorreranno Tu mi porti su, E poi, Girasole, Come saprei, Vivi davvero, Marzo, Gocce di memoria, E’ l’amore che conta, Quando una stella muore, Non mi ami, Il mio giorno migliore, Di sole e d’azzurro e Io fra tanti, alternate a Vanità, Credo, Scelgo ancora te, Posso farcela, Amore quanto basta, Regina di notte e Oronero, il singolo con testo e musica del compagno Emanuel Lo, certificato platino. Una set list molto legata al percorso dell’artista: «E’ come un piccolo bilancio, mi rendo conto che un pezzo di vita è andato ma percepisco la coerenza, che ha portato positività. Quelle canzoni mi andava di cantarle, sono un punto d’incontro tra me e il pubblico».  Se nel mezzo è previsto un omaggio a Prince, con la talentuosa Giorgia impegnata nelle cover di Sign of the times, Kiss e Purple Rain, l’ultima parte dello show è dedicata alle hit del 1997: «Sono andata a vedere cosa funzionava quell’anno, canterò Primavera di Marina Rei, Laura non c’è di Nek e Che male c’è di Pino Daniele. All’epoca eravamo molto legati perchè lavoravamo insieme al mio album “Mangio troppa cioccolata”, dal quale ho scelto Dimmi dove sei e Un amore da favola. Un terzo tempo rilassante, in cui ci sarà più spazio per le chiacchiere e per fare altro da Oronero, divertendoci. In sostanza, poco marketing e molta musica»

Giorgia, domani e domenica doppio live al PalaLottomatica col meglio dei 20 anni di carrieraultima modifica: 2017-03-31T10:56:21+02:00da elliaellia
Reposta per primo quest’articolo